Ransomware

Ultima modifica:

Che cos'è il ransomware?

Il termine «ransom» deriva dall'inglese e in italiano significa «riscatto». Ransomware sta a indicare un malware (visus) che codifica i file sul computer che ne viene infettato e sulle unità collegate. L'utente non può quindi più accedere ai suoi dati (fotografie, documenti e altri file). Se il processo di codifica si è concluso, i cybercriminali chiedono il pagamento di un riscatto. Sostengono che chi paga l'importo riceve un programma per ripristinare i file. Non c'è alcuna garanzia di ricevere questo software e che funzioni.

Gli esperti hanno quantificato il danno provocato lo scorso anno dal ransomware in circa 325 milioni di dollari. Oltre al riscatto, l'utente deve anche sostenere spese e costi per reinstallare il sistema colpito e ripristinare i dati da un backup.

Chi ne è colpito?

Chiunque può esserne colpito. Si conoscono casi di privati, aziende di ogni dimensione e autorità. Spesso i ricattatori adeguano il riscatto alle vittime: normalmente, per i privati sono alcune centinaia di franchi, per le ditte, in funzione delle dimensioni, si va da migliaia a centinaia di migliaia di franchi.

Come fa il ransomware ad arrivare sul computer?

Il ransomware viene distribuito in vari modi: sono molto diffuse le e-mail spam che simulano un'urgenza («Oggetto: la sua fattura») o servono a suscitare la curiosità delle vittime («Oggetto: documento riservato»). Chi apre l'allegato all'e-mail, installa il ransomware. È per questo che le mail di questo genere vanno cancellate senza leggerle.

Spesso i ricattatori abusano anche di pagine web «hackerate», ma che in fondo sono legittime. Sfruttano le falle nel sistema di sicurezza dei computer delle loro vittime per installare in modo inosservato il ransomware in background.

Come faccio a tutelarmi?

Dagli attacchi ci si tutela aggiornando regolarmente il proprio sistema operativo e i programmi installati; l'ideale è farlo con la funzione di aggiornamento automatico.

Inoltre, Sunrise con surf protect offre un'opzione di sicurezza che verifica la presenza di minacce nei siti web richiamati durante la navigazione in Internet, direttamente nella rete Sunrise, impedendone la trasmissione. Surf protect è semplice da usare, sempre aggiornato e non richiede l'installazione del software.

Ha ricevuto una risposta soddisfacente alla sua domanda?

Ci aiuti a migliorare questa pagina di supporto.