Consumo energetico e tutela del clima

Considerando gli effetti del cambiamento climatico ormai gravi e percepibili, è fondamentale intraprendere un percorso chiaro con obiettivi e misure tangibili. Nell’ambito della Science-based Targets Initiative (SBTi), Sunrise si impegna a ridurre le emissioni di gas a effetto serra su base scientifica. Una riduzione che, secondo la SBTi, è in linea con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi sul clima del 2015 e sottolinea l’impegno di Sunrise nell'ambito della sostenibilità.

L’edificio della sede principale di Sunrise, l’Ambassador House, si distingue per la sua struttura ecologica, efficiente e sostenibile, raggiungendo, infatti, più alto livello di certificazione LEED Platinum. Gli uffici di Sunrise vengono alimentati con energia efficiente e, ove possibile, rinnovabile, ad esempio tramite teleriscaldamento, lampade a LED, illuminazione controllata da sensori, ecc.

Per ridurre le emissioni, Sunrise utilizza già il 100% di energia rinnovabile e si impegna a garantire che la flotta di veicoli funzioni esclusivamente con energia elettrica entro il 2030. Entro lo stesso anno, l’efficienza energetica della trasmissione dei dati (kWh/TB) sulla rete verrà costantemente migliorata grazie alla sostituzione dei componenti più datati con tecnologie più recenti. Inoltre, l’utilizzo dell’intelligenza artificiale (AI) consente di sfruttare al meglio le capacità della rete. Nel 2022, l’innovativa soluzione PowerStar ha consentito di ridurre il consumo di energia elettrica nella rete mobile di Sunrise di 6,4 milioni di kWh, sufficienti per alimentare una cittadina svizzera di circa 2700 abitanti. Questo ridotto consumo energetico non ha compromesso né l’esperienza della clientela né le prestazioni della rete.

I nostri obiettivi