Alla panoramica dei blog

«Livestreaming? Incubo per la rete»

I grandi eventi, come le Street Parade, caricano notevolmente le reti mobili locali. Patrick Fux, ingegnere/specialista di rete, spiega perché anche nella città di Zurigo non è sempre facile fornire un servizio di rete di qualità e perché un campo scout può minare qualsiasi rete.

January 1, 1970 . Tempo di lettura: 4 minuti

«La Svizzera è la «capitale dell’intrattenimento» per gli eventi all’aperto», dice ridendo Patrick Fux, Senior RNO Engineer presso Sunrise. Ci sono migliaia di eventi, di cui circa 150 sono di una certa importanza per gli operatori di telefonia mobile e Sunrise deve prepararsi di conseguenza. Ma che cosa significa esattamente «prepararsi»?

Siamo abituati ad avere una disponibilità continua sui nostri dispositivi mobili in qualsiasi momento e in qualsiasi località. Il cellulare funziona, alla stazione centrale di Zurigo o in una remota valle del Vallese.

Ciò è dovuto al fatto che le aziende di telecomunicazioni effettuano una stima di quante persone si trovino in una determinata area in un certo momento per posizionare i propri impianti di conseguenza. Nella maggior parte dei casi la stima è abbastanza precisa e la rete locale funziona perfettamente. Ma quando improvvisamente un milione di persone si raduna attorno al bacino del lago di Zurigo, la capacità disponibile non basta più.

In vista della Street Parade, gli esperti di Sunrise si organizzeranno con antenne temporanee. Queste verranno posizionate attorno al bacino del lago, dove si attende il maggior numero di persone.

Sunrise in azione: le antenne supplementari per la Street Parade verranno installate alle ore 4:00 di notte, al fine di non intralciare il traffico mattutino.

Inoltre, si prevede che molti visitatori si tratterranno a lungo nella stessa zona, cosa che non sempre accade: «Durante un festival si raggiunge il punto critico mentre l’artista si esibisce o durante lo spettacolo pirotecnico dello Züri Fäscht», spiega Patrick Fux.

Il traffico dati raddoppia ogni anno

Per offrire una buona rete anche in occasione della Street Parade, oltre ai numerosi impianti fissi di telefonia mobile è necessario installarne quattro supplementari. Allo Züri Fäscht ne sono addirittura sette.

Quindi è possibile garantire velocità Internet elevate, conversazioni telefoniche chiare e chat dinamiche per tutta la durata della Street Parade?

«Sì», dice Patrick Fux. «Il traffico dati raddoppia ogni anno ed èsempre più difficile garantire un servizio impeccabile – il peggio per la rete è il Livestreaming!» Infatti, per mostrare subito alla mamma a casa che siamo alla Street Parade, viene utilizzato un flusso di dati che occupa le risorse della rete fintanto che il collegamento è attivo. Quando si invia un’immagine, un video o un messaggio, queste risorse vengono occupate solo per poco tempo e sono subito nuovamente disponibili per gli altri.

Ma l’Openair di San Gallo di quest’anno fa ben sperare. Nonostante l’elevato carico, la rete 4G e 5G di Sunrise ha registrato valori eccezionali. «Abbiamo avuto una velocità di trasmissione dati eccellente, senza il minimo problema durante l’intero evento», si rallegra il Senior RNO Engineer. Tuttavia, non è possibile raggiungere un tasso di successo assoluto. Anche nella stazione centrale di Zurigo, tra le cinque e le sette di sera, la rete mobile non funziona al 100% e quasi nessuno nota questo leggero sovraccarico.

Gli eventi inediti sono molto complessi

Un notevole problema è rappresentato dai grandi eventi che si tengono in una zona remota. In una piccola valle svizzera, 10 000 persone possono essere troppe per gli impianti delle aziende di telecomunicazioni. Anche gli eventi che si tengono per la prima volta sono molto complessi, perché gli esperti non possono avvalersi della loro esperienza. Quest'anno, ad esempio, si è svolto il campo federale del Movimento Scout a Obergoms nel Vallese. «Lì 30 000 giovani sono stati in tenda per due settimane e il nostro impianto permanente è piuttosto modesto», ride Patrick Fux. I preparativi per gli eventi di tale portata sono molto complessi e richiedono un’accurata organizzazione, e tra 14 anni il campo scout naturalmente sarà altrove! Analoga è la situazione per il Festival Federale di Lotta e Alpinismo, che ogni tre anni si svolge in una nuova sede. Ma in questo caso ci si può basare sulle esperienze passate.

Consigli per una buona ricezione in occasione di grandi eventi

Consiglio 1: se non c’è ricezione, puoi allontanarti dalla folla e spostarti in un vicolo. Qui la rete di solito funziona bene.

 

Consiglio 2: il consiglio 1 si applica anche ai festival. Se a suonare non è il tuo gruppo preferito, puoi allontanarti per cercare una ricezione migliore.

 

Consiglio 3: avere pazienza. Come spiegato, la rete potrebbe dare problemi negli orari di punta. Al termine del concerto o dei fuochi d’artificio, la connessione tornerà di nuovo disponibile.