0800 707 504
My Sunrise
  • Alla panoramica dei blog

    Giochi per cellulare dannatamente belli

    Grafica cupa, storie tristi, atmosfere inquietanti: i giochi per cellulare non sono sempre colorati e allegri. Te ne presentiamo cinque che riteniamo degni di nota.

    Beat Küttel, games.ch

    2 novembre 2022 . Tempo di lettura: 4 minuti

    This War of Mine

    Il termine «gioco di guerra» viene solitamente associato all’azione, a sparatorie e alla cosiddetta visione soggettiva; ciò non vale tuttavia per «This War of Mine». Dal titolo si evince infatti l’altro lato della guerra: quello umano. Inizierai il gioco in una rovina di guerra e dovrai tenere in vita te e i tuoi compagni. Qui affronterai problemi quotidiani, come ad esempio trovare e raccogliere materiali vari, procurarti del cibo e proteggere il rifugio provvisorio dagli invasori. Insieme ai tuoi pochi compagni di viaggio, dovrai gestire il tempo e le esigue risorse disponibili, dinamica che ti porterà spesso a prendere decisioni difficili. In linea con l’azione sullo schermo, le immagini presentano uno scenario dalle tonalità prevalentemente pallide e grigie. Un gioco dall'atmosfera opprimente che ci ricorda come nella guerra non esistano eroi.

    Categoria: inferno di guerra
    Android: scarica da Google Play
    Apple: scarica dall’App Store

    Oxenfree (Netflix Edition)

    A prima vista «Oxenfree» sembra un semplice Walking Simulator con più personaggi e qualche opzione di dialogo. Tuttavia, diventa subito chiaro che il gioco è ben più misterioso e oscuro. I fenomeni soprannaturali e i salti nel tempo sono solo due degli elementi da menzionare. Accadranno tante cose inaspettate e dovrai prestare molta attenzione alle conversazioni e a tutto ciò che ti circonda. «Oxenfree» riesce a offrire il meglio di un viaggio iniziatico apparentemente semplice, grazie alla sua struttura narrativa e alla tensione che genera. Un Walking Simulator che si distingue decisamente da tutti gli altri.

    Categoria: Walking Simulator
    Android: scarica da Google Play
    Apple: scarica dall’App Store

    Dark Echo

    È praticamente impossibile trovare un gioco più cupo di «Dark Echo». L’intero meccanismo di gioco si basa sul muoversi nella più completa oscurità ma, proprio come un pipistrello, riuscirai a percepire l’ambiente attraverso i suoni e a orientarti nell’oscurità. In «Dark Echo» dovrai affrontare ostacoli, avversari e insidie. Sebbene riuscirai a individuarli attraverso onde acustiche di diversi colori, anche gli avversari, a loro volta, percepiranno i tuoi passi e altri rumori. Procedi dunque con cautela e rifletti! Diversi meccanismi di gameplay, come la possibilità di distrarre gli avversari lanciando sassi, assicurano un’esperienza di gioco non soltanto al cardiopalma, ma anche con qualche possibilità di riuscita e mai monotona. Se sei alla ricerca di un gioco dalla grafica minimal ma ricco di momenti di tensione, «Dark Echo» fa proprio al caso tuo.

    Categoria: avanti a occhi chiusi
    Android: scarica da Google Play
    Apple: scarica dall’App Store

    The Walking Dead

    L’apocalisse degli zombie è arrivata! Le versioni cinematografiche e i game release lo dimostrano: negli ultimi 15 anni i morti viventi hanno vissuto una vera e propria rinascita. Buona parte del merito va a Robert Kirkman che, con la sua straordinaria serie di fumetti «The Walking Dead», ha fatto breccia nel cuore dei fan. In molti conoscono «The Walking Dead» anche nella sua versione televisiva e come videogioco. Soprattutto la prima edizione di quest’ultimo ha vinto giustamente numerosi riconoscimenti: la storia avvincente, e spesso malinconica, di Lee e della piccola Clementine ti terrà incollato allo schermo. Sebbene si tratti di una storia riproducibile piuttosto che di un gioco in cui si ha il pieno controllo, è proprio questa particolarità che rende le opzioni di dialogo così incredibilmente complesse. Presto ti renderai conto che non esistono risposte scontate o «esatte». In costante oscillazione tra speranza e trauma, «The Walking Dead» regala una storia davvero avvincente e inquietante da vivere come giocatore, a meno che tu non sia facilmente impressionabile.

    Categoria: caposaldo del gioco d’azione con gli zombie
    Android: scarica da Google Play
    Apple: scarica dall’App Store

    Max Payne Mobile

    «Max Payne Mobile» è di gran lunga il più longevo di tutti i titoli qui presentati. La versione originale per PC, PlayStation 2 e per la prima XBox era apparsa già nel 2001. Nonostante gli anni si facciano sentire per la versione mobile, la densa atmosfera noir e la storia cupa non risentono affatto del tempo che passa. Ti immergerai in un viaggio contorto e inquietante, ambientato a New York City, nei panni dell’omonimo protagonista e agente di polizia Max Payne. Droga, l’omicidio di una moglie e di un figlio e vari flashback sono solo alcuni degli elementi che rendono questo gioco un trip horror. Con le sue dinamiche di gioco al rallentatore, allora innovative, si viene proiettati in una storia sanguinosa e inquietante.

    Categoria: un classico del bullet time
    Android: scarica da Google Play
    Apple: scarica dall’App Store

    Proposta articoli